ELEZIONI, FLUTTERO: ALTRO CHE DELUSO DA FI, CONTINUERO’ A DIALOGARE CON CHI NON SI RICONOSCONO NELLA LEGA DI SALVINI PER RIPORTARLI A VOTARCI

“Ho letto che sarei un “deluso forzista”. Sinceramente non solo non è vero ma, anche se smettessi di fare politica attivamente, continuerò ad impegnarmi a dialogare con coloro che dal centrodestra non si riconoscono nella Lega di Salvini per riportararli a votarci. Sono un ex An, che ha aderito convintamente al PdL ed è rimasto […]

PROVINCE, FLUTTERO: OTTIMISMO REGIONE INGIUSTIFICATO SUI FONDI STANZIATI PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE PROVINCIALI

“Non posso che essere d’accordo con il presidente della Provincia Riva Vercellotti. E’ inspiegabile l’ottimismo e il trionfalismo della Giunta regionale che annuncia uno sblocco di fondi per ridare dignità alle strade provinciali epocale. Le province piemontesi ottengono briciole – del tutto insufficienti rispetto ai fabbisogni comunicati dai singoli territori – e prima di cantierizzare […]

TAV, FLUTTERO: IL GRUPPO CONSILIARE REGIONALE PARTECIPERÀ CONVINTAMENTE ALL’INCONTRO PROMOSSO DA CONFINDUSTRIA

“Domani parteciperemo convintamente all’incontro promosso da Confindustria Torino per difendere l’opera della Tav dall’assalto dei No Tav al Governo del Paese”. Ad affermarlo il capogruppo di Forza Italia insieme con i consiglieri regionali Luca Bona, Franco Graglia, Luca Rossi e Andrea Tronzano. “È evidente – conclude Fluttero – che è necessario fare fronte comune con […]

TAV, FLUTTERO: CONTE E TONINELLI BIBÌ E BIBÒ CI TRAFORMANO IN UNA ITALIA DA OPERETTA

“Dopo l’ennesima capriola del Governo che per bocca di Conte e Toninelli a giorni alterni stoppano definitivamente la realizzazione della Tav, ieri i due dichiaravano l’esatto opposto, non c’è che augurarsi che si metta presto la parola fine a questo governo che sta facendo diventare l’Italia un Paese da operetta”. Ad affermarlo il capogruppo di […]

MARCHIONNE, FLUTTERO: MUORE IN PARTE L’IDEA DI UNA TORINO NON PROVINCIALE

“Il gruppo consigliare regionale di Forza Italia si stringe attorno alla famiglia Marchionne. Con la scomparsa del già ad di FCA, muore in parte l’idea di una Torino che guarda al mondo e non solo al Piemonte e all’Italia. Marchione in questi anni di leadership indiscussa nell’automotive ha saputo trarre dal mondo Fiat, dal know […]